Testaroli al sugo di pomodoro

Testaroli al sugo di pomodoro

Una pasta acquistata durante la visita da FICO a Bologna, Testaroli al sugo di pomodoro. 

Testaroli al sugo di pomodoro

I testaroli sono il piatto tipico della Lunigiana, in particolare di Pontremoli.

Ricetta di base povera e contadina, sono fatti semplicemente con acqua, sale e farina.

Mescolati insieme per formare una pastella fluida cotta a legna per alcuni minuti fino a formare una specie di crespella spessa, in contenitori in ghisa chiamati testi, da cui appunto ne deriva il nome.

Questo Presidio Slow Food viene tagliato a losanghe di circa 5 cm di larghezza, a loro volta bollite e condite con un pesto povero di parmigiano reggiano invecchiato, trito di basilico e olio extravergine di oliva a crudo.


Testaroli al sugo di pomodoro

Piatto Primo Piatto
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 2 persone
Chef Krizia

Ingredienti

  • 300 gr di testaroli
  • 6 cucchiai di sugo di pomodoro
  • sale & pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • parmigiano q.b.

Preparazione Testaroli al sugo di pomodoro

Istruzioni:

  • all’interno di una pentola capiente mettete a bollire l’acqua per la pasta ;
  • nel frattempo mettete a scaldare il sugo di pomodoro aggiungendo sale, pepe ed aromi a piacere ;
  • tagliate i testaroli a quadretti di circa 4- 5 cm ;
  • quando l’acqua inizierà a bollire aggiungete il sale grosso e versate i testaroli quindi spegnete il fuoco ;
  • lasciate immersi nell’acqua per un paio di minuti ;
  • scolate quindi con un mestolo forato ;
  • servite caldi condendo con il sugo di pomodoro, una grattata di parmigiano ed un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo ;
Testaroli al sugo di pomodoro

Per il condimento:

Potete scegliere di condire i vostri testaroli con pesto alla genovese, sugo di funghi, salsa di noci, ragù di carne o semplicemente olio extravergine d’oliva e grana.

Condividi su: