https://www.ilgustodellasemplicita.com/french-toast-con-mele-e-scamorza/

Ricetta dello strudel di mele

La Ricetta dello strudel di mele, probabilmente uno dei dolci più conosciuti della tradizione culinaria sudtirolese.

Ricetta dello strudel di mele

Lo sapevate che in realtà le sue origini sono Turche ?

I Turchi, che dominarono intorno al XVII secolo l’Ungheria, preparavano un dolce di mele simile che si chiamava baklava.

La ricetta venne quindi trasformata dagli ungheresi nell’attuale strudel che presto si estese in Austria che, a sua volta, dominando per un certo periodo alcuni territori dell’Italia del Nord, fece conoscere loro questo delizioso dolce.

Il Trentino Alto Adige è ormai luogo dei segreti della preparazione dello strudel, che qui ha avuto considerevole successo anche grazie alle numerose coltivazioni di mele presenti sul suo territorio, l’ingrediente fondamentale del ripieno di questo rotolo di pasta, insieme ad uvetta, pinoli e cannella.

Strudel deriva da una parola di origine tedesca che significa “vortice” e indica appunto un dolce arrotolato formato da un involucro di una sfoglia di pasta molto sottile, chiamata pasta tirata.

La ricetta originale prevede l’uso delle renette che sono state scelte per la realizzazione della Ricetta dello strudel di mele che trovate qui sotto.

Solitamente viene accompagnato da una tazza di vin brulé.

Ricetta dello strudel di mele

Piatto Dessert
Cucina Tirolese
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Krizia

Ingredienti

PER LA PASTA

  • 350 gr di farina di tipo 2
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero integrale di canna
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 130 ml di acqua

PER IL RIPIENO

  • 50 gr di uvetta
  • 1 kg di mele renette
  • 40 gr di zucchero integrale di canna
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • scorza di 1 limone (a piacere)
  • 25 gr di pinoli

PER SPENNELLARE E DECORARE

  • 1 albume d’uovo
  • zucchero a velo integrale

Preparazione Ricetta dello strudel di mele

Istruzioni:

  • mescolate la farina con il sale e lo zucchero, e disponete tutto sul piano di lavoro nella classica forma a fontana ;
  • al centro mettete quindi l’olio e cominciate a impastare con una forchetta ;
  • aggiungete l’acqua tiepida poca per volta, quindi ora lavorate a mano l’impasto che dovrà essere liscio e morbido ;
  • dategli la forma di una palla e fatelo riposare per circa 45 minuti in una ciotola, coperto con un canovaccio pulito, in un luogo tiepido (ad esempio nel forno spento con la luce accesa) ;
  • nel frattempo, mettete l’uvetta in ammollo in poca acqua.
  • lavate, sbucciate e affettate le mele che dovranno essere sottili , quindi ponetele in una ciotola e cospargetele con lo zucchero, la cannella ;
  • grattugiate la scorza del limone, unite l’uvetta (dopo averla strizzata) quindi i pinoli ;
  • mescolate e lasciate riposare per almeno 30 minuti ;
  • prendete la pasta e stendete un rettangolo spesso di circa 1 centimetro, che metterete su della carta forno ;
  • Cospargete con il ripieno, lasciando 1 centimetro circa libero lungo tutti i bordi ;
  • arrotolate quindi lo strudel e premete ai lati per chiuderlo ;
  • spennellate ora la superficie con l’albume d’uovo quindi infornate a 180 gradi per circa 1 ora.
  • sfornate e guarnite quindi con lo zucchero a velo.


Potrebbe interessarti anche:

Condividi su: