Frutta e verdura di stagione: la spesa di Luglio

Frutta e verdura di stagione: la spesa di Luglio

Frutta e verdura di stagione: la spesa di Luglio, Cosa mettiamo nel carrello?

Il mese più ricco di colori: rosso, giallo ed arancio che ci permette di cogliere i pomodori e godere del loro succoso sapore.

E’ anche il mese perfetto per grigliare zucchine o melanzane e metterle sott’olo per il prossimo inverno.

Frutta e verdura di stagione: la spesa di Luglio – LE VERDURE

La lattuga che nel linguaggio comune viene spesso definita “insalata” mentre in realtà l’insalata è il piatto che si prepara con la lattuga.

Se consumata cruda meglio lavarla per bene con del bicarbonato.

Perfetta per creare le insalatone: pollo grigliato, salsa allo yogurt, succo di limone e qualche crostino di pane.

Cetrioli

Da consumarsi crudi, non solo rifrescano ma aiutano a mantenere la linea.

Questo ortaggio è privo di calorie e contiene tantissima acqua, sali minerali e vitamina C.

Pomodori

Nel mese di luglio i pomodori sono succosi perfetti per ricette dell’ultimo minuto.

Potete mangiarli crudi all’interno delle insalate, sulle bruschette oppure sulle friselle,

In alternativa, potete farli ripieni di riso o carne e farli cuocere in padella per una mezz’ora.

Melanzana che va consumata solamente cotta per via della solanina in essa contenuta, sostanza tossica.

Fonte di fibra ed acido folico rende i piatti particolarmente ricchi e saporiti.

Zucchine anche queste perfette se grigliate oppure al forno con poco pan grattato e grana.

Basso valore calorico, alto contenuto di acqua son anche ricche di vitamina A, C e potassio.

Fagiolini che a differenza del fagiolo contengono poche calorie e pertanto pochi carboidrati.

Sono ricchi di sali minerali, fibre, potassio e potete consumarli a temperatura ambiente con poco olio sale e pepe.

Cicoria, stimola l’attività di pancreas e fegato inoltre ha potere lassativo.

E’ un alimento prezioso per chi soffre di diabete poiché aiuta a regolare quantità di glucosio e colesterolo nel sangue.

Rucola, pensate che egizi ed antichi romani erano convinti che quest’erba avesse proprietà afrodisiache; teorie confermate poi da alcuni autori del tempo.

I ravanelli, dei quali si mangia soprattutto la radice, composti per lo più da acqua, contengono inoltre vitamine del gruppo B, vitamina C, ed acido folico.

Patate Novelle, ricche di selenio e vitamina C, hanno un alto contenuto di acqua e potassio.

Le Barbabietole sono ricche di acque e sali minerali ma anche di zucchero perciò non è un alimento particolarmente adatto per chi soffre di patologie come il diabete.

Possiedono antociani, un antiossidante che apporta benefici al cuore ed al micro-circolo.

Le carote ricche di beta-carotene, precursore della vitamina A, ad azione antiossidante.

La spesa di Luglio – LA FRUTTA

Melone ricco di vitamine A e C ,può essere utilizzato per la preparazione di centrifugati o spiedini di frutta.

In alternativa potete creare un antipasto insieme a del prosciutto crudo oppure utilizzarlo nella pasta.

Prugne o susine particolarmente ricche di Vitamina A, B, C e dall’effetto lassativo.

Piuttosto caloriche le prugne si possono consumare secche o sciroppate.

Durante il mese di Luglio potete ancora trovare:

Angurie, tra i frutti più dissetanti, rinfrescanti e ricchi d’acqua, perfette per mantenere il peso forma.

Le angurie dalla polpa più rossa possono superare i pomodori per il contenuto di licopene.

Albicocche, ricche di beta-carotene e licopene, possiedono un forte potere antiossidante dato dalla presenza di vitamina A.

Fragole, attivano il metabolismo, proteggono i denti e contrastano la cellulite.

Kiwi, ricco di vitamina C , ha proprietà antisettiche ed anti-anemiche.

Le pere ricche di calcio e boro aiutano ad ostacolare l’osteoporosi e ad abbassare il colesterolo.

Infine le nespole, re-mineralizzanti ed antipiretiche, utili alla salute del fegato, intestino e cavo orale.

Condividi su: