Mimosa Cocktail

Come preparare il Mimosa Cocktail

Come preparare il Mimosa Cocktail a casa, un drink fresco e leggero a base di succo d’arancia e bollicine, fu inventato da un barman del Ritz Hotel di Parigi nel 1925.

Decise di chiamare il cocktail con lo stesso nome del fiore giallo del quale ricordava il colore, appunto la mimosa.

Tuttavia, pochi anni prima, a Londra, era nato un cocktail praticamente identico, chiamato “Buck’s Fizz” dal nome del locale dove era stato ideato.

Mimosa Cocktail

Il Mimosa in Italia viene considerato un aperitivo, mentre in tutti gli altri paesi Europei, viene consumato in occasione di brunch domenicali.

Può rappresentare un’alternativa “frizzante” al classico succo d’arancia, per accompagnare french toast e pancakes allo sciroppo d’acero.

Come preparare il Mimosa Cocktail

Piatto Antipasto
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Porzioni 1 persona
Chef Krizia

Ingredienti

  • 75 ml di Spumante brut
  • 75 ml di succo d’arancia
  • Per guarnire : 1 fetta di arancia

Come preparare il Mimosa Cocktail

Istruzioni

  • Per preparare il Mimosa, spremete l’arancia e versate il succo all’interno di un flûte ;
  • aggiungete quindi lo spumante Brut freddo ;
  • per guarnire, dall’arancia rimanente ricavate una fetta a forma di mezzaluna. Incidete leggermente la fettina in modo da poter applicare la rondella sul bicchiere ;
  • gustate il vostro Mimosa Cocktail in compagnia degli amici davanti ad un brunch domenicale oppure in occasione di un aperitivo ;
Mimosa Cocktail

Condividi su: