Cheesecake fit alla nocciola - Il gusto della semplicità
Cheesecake fit alla nocciola

Cheesecake fit alla nocciola

Cheesecake fit alla nocciola una delizia che migliora la giornata !

Cheesecake fit alla nocciola

L’ aria è ancora abbastanza calda, certo non come quella di agosto però ancora non c’è del tutto freddo perciò questa torta si può ancora degustare.

La Cheesecake fit alla nocciola non necessità di cottura, perciò è molto veloce da preparare.

Questa è la versione fit della classica, più leggera e sana, realizzata con ingredienti genuini per evitare sensi di colpa.

Rientra anche questa tra le torte che amo particolarmente oltre al tiramisù ma ovviamente devo optare per le versioni fit e light.

Questo sia perché mi permettono di seguire un’alimentazione sana e mantenere una buona forma fisica.

Per la base ho scelto i weetabix ma è buona anche se utilizzate la granola con avena.

Il risultato sarà ancora più particolare visto che oltre l’avena contiene mandorle, semi e cioccolato fondente.

Adesso mi credete quando vi dico che mangiar sano non significa rinunciare al gusto del cibo?

Cheesecake fit alla nocciola

Piatto Dessert, postworkout
Cucina American, Americana
Keyword cheesecake
Preparazione 20 minuti
Porzioni 1 cheesecake monoporzione
Chef Krizia

Ingredienti

Per la base

  • 40 gr di olio di cocco
  • 3 cucchiai di biscotti weetabix

Farcitura:

  • 2 cucchiaini di ricotta
  • 3 cucchiaini di yogurt di Greco alla nocciola
  • 5 nocciole tostate
  • dolcificante tipo Stevia a piacere

Preparazione Cheesecake fit alla nocciola

Istruzioni:

  • come prima cosa sciogliete l’olio di cocco all’interno di un pentolino ;
  • in una ciotola unite l’olio di cocco ed i weetabix ;
  • mescolate il composto e stendetelo all’interno di un coppa pasta ;
  • fate riposare e solidificare la base nel freezer per 20 minuti ;
  • nel frattempo preparate la crema unendo la ricotta con lo yogurt mescolando per amalgamarli ;
  • potete scegliere di dolcificarli a piacere con la stevia ;
  • estraete ora la base dal freezer, stendete la farcia di ricotta e yogurt e rimettete in freezer per almeno un paio d’ore ;
  • passato il tempo di riposo, estraete la cheesecake dal freezer e guarnite con qualche nocciola tostata.
Cheesecake fit alla nocciola

Condividi su: