Buddha bowls,cosa sono e come si preparano

Buddha bowls,cosa sono e come si preparano

Ciotole grandi cariche di ingredienti freschi di stagione, Buddha bowls,cosa sono e come si preparano.

Un ottimo piatto unico a pranzo, utile se lo devi portare con te al lavoro.

Buddha bowls,cosa sono e come si preparano

Diciamo che mangiare all’interno di una ciotola può quasi sembrare strano eppure a me piace tantissimo. Perché?

Immaginate di mangiare dentro una grande ciotola capiente con un bel colore. La forma rotondeggiante si adatta sia al piatto in tavola sia al vassoio se voglio mangiare sul divano.

Le dimensioni potete sceglierle liberamente in base alla porzione di cibo che volete mangiare.

Buddha bowls,cosa sono e come si preparano

Buddha bowls,cosa sono e come si preparano.

Non esiste una ricetta specifica, per la preparazione delle Buddha bowls basterà seguire 3 regole : proporzione, estetica, stagionalità.

Proporzione. La prima regola riguarda la composizione, ortaggi (circa il 70%),
verdure crude, a volte anche cotte, ma brevemente.

Un cereale (15% circa) preferibilmente integrale: riso, bulghur e grano saraceno, quinoa, miglio, farro oppure orzo. Infine una proteina, a scelta tra vegetale o animale (uovo, pesce, pollo, in misura del 15% circa).

Ovviamente non occorre pesare gli ingredienti, ma è corretto saperlo.

Perché sia ben bilanciata la ciotola del Buddha deve rispettare queste proporzioni.

Estetica. La ciotola va composta sistemando gli ingredienti separatamente, e non mescolando tutto insieme come si fa con le classiche insalate.

La chiave perfetta sono i colori differenti, sia per garantire una varietà di vitamine e principi nutritivi più ampia, sia per rendere il suo sapore più interessante e mai noioso.

Stagionalità. Le Buddha bowls vanno preparate con alimenti di stagione, la scelta dovrebbe tra l’altro ricadere su prodotti per lo più locali.

Buddha bowls,cosa sono e come si preparano

Qui sopra vi lascio una foto di un piccolo esempio che potete realizzare a casa vostra.

La mia Buddha bowls è composta da quinoa, , ceci, zucca, spinacino e avocado.

Si è vero, l’avocado non è un prodotto locale ma sapete quanto io lo amo e quanto lo utilizzo nelle preparazioni per via delle sue meravigliose proprietà.

Aspetto le foto delle vostre Buddha bowls 🙂

Condividi su: