Borsari,molto di più di un semplice panettone

Borsari, molto di più di un semplice panettone

Vi racconto la mia visita dello scorso 21 Settembre che vorrei riassumere così: Borsari, molto di più di un semplice panettone.

Il punto Borsari sito a Badia Polesine in Via Cà Mignola Nuova ha delle porte in vetro che si aprono in modo automatico. La sensazione durante l’apertura, è quella di entrare in un piccolo scrigno di magici sapori.

Al suo interno, il Bar & Caffetteria, la pasticceria, un’area ristorativa che serve anche pizza. Dalle colazioni all’aperitivo, passando per il fast lunch e il momento della merenda.

Tutto questo, racchiuso in un concept moderno metropolitano e certamente inconsueto in una piccola cittadina della provincia di Rovigo.

Poco più avanti, l’area produttiva, dove un ciclo continuo produce pandori e panettoni destinati al mercato Italiano ed Estero.

Tanti i foodblogger e giornalisti presenti in occasione dell’ Openday dove accanto ad un ricco buffet Andrea Muzzi – CEO di Industria Dolciaria Borsari si è reso disponibile a parlare dell’azienda ed a rispondere alle domande dei giornalisti. Accanto a lui anche Martino Beggio, Responsabile Marketing e Comunicazione.

Borsari,molto di più di un semplice panettone
Andrea Muzzi – CEO

Successivamente, abbiamo fatto visita al sito produttivo dove abbiamo potuto vedere con i nostri occhi le varie fasi di lavorazione dei prodotti del gruppo.

Il pomeriggio il trasferimento presso l’Antica Abbazia della Vangadizza dove in un primo momento Pier Venturi, responsabile di prodotto Idb ha fatto un’analisi sensoriale del prodotto che ha svegliato i nostri sensi, davvero difficile resistervi!

Mentre in un secondo momento Vincenzo Russo professore di Psicologia dei consumi e Neuromarketing ci ha guidati nell’analisi del rapporto tra decisioni e comportamenti di consumo alimentare.

Una ricca giornata: un prodotto di qualità, trattato con cura da chi lo produce e lo distribuisce. Approfondimenti fatti insieme con la possibilità di analisi e riflessione, che sicuramente hanno arricchito le mie conoscenze.

IDB Industria Dolciaria Borsari

IDB Industria Dolciaria Borsari è tra le prime aziende italiane nella produzione dei lievitati da ricorrenza. Concentra la propria attività “core” con oltre 150 ricette, nella produzione di Panettoni, Pandori, Offelle e Colombe Pasquali a partire dalle pezzature di 50 e 100 grammi.

Il percorso che porta alla nascita di IDB Group ha inizio nel 1795 a Foligno. In epoca più moderna l’azienda si è via via sviluppata diventando una catena di pasticcerie per poi, nel 2000, effettuare un passo fondamentale per la propria crescita attraverso l’acquisizione della Industrie Dolciarie Borsari (IDB), divenuta da quel momento sede del gruppo.

Sono ben sette i marchi che compongono l’azienda:

Lo storico Antica Pasticceria Muzzi , Borsari con i dolci tipici Veronesi, Giovanni Cova & C. S.r.l. qualificatosi come il “marchio che rinnova una tradizione” e, a sottolineare il primato del “panettone di lusso” , ” SCAR PIER” con i suoi dolci lievitati,Torronificio Bedetti” produttrice di torroni, “Golfetti” produttrice degli ingredienti dei dolci ed infine Tommaso Muzzi.

Borsari, molto di più di un semplice panettone presenta la nuova linea etica e sostenibile

Un nuovo approccio per assecondare non solo l’evoluzione del gusto, quello di IDB Group, che con il  marchio Borsari propone una nuova gamma di dolci da ricorrenza pensata, per coloro che amano i lievitati _SENZA͟ determinati ingredienti o, viceversa, particolarmente ricchi di _CON_, quindi ancora una volta con attenzione particolare alla centralità del cliente e delle sue aspettative.

Impiego di materiali e packaging a basso impatto ambientale. Confezioni intelligenti, con alte caratteristiche di riciclabilità.

Borsari,molto di più di un semplice panettone

Una domenica di queste pensavo di fare un salto per una buona colazione o brunch, vi aspetto ?

Seguite i prossimi articoli in uscita

Link diretti social Facebook Intagram

Condividi su: